visita la villa

la villa

Villa Widmann Rezzonico Foscari offre un percorso di visita completo ed esaustivo per conoscere il sistema di Villa Veneta. La Casa Dominicale, che si sviluppa su tre piani: rialzato, primo e secondo, è completamente arredata con mobili d’epoca, lampadari in vetro di Murano e tendaggi broccati. Il percorso di visita sviluppato sul piano rialzato e sul piano primo propone schede tematiche dedicate agli oggetti e alle tradizioni della vita di villa e della nobiltà veneziana. Una graziosa sala è dedicata alla gondola e ai mestieri artigianali ad essa legati. La villa custodisce uno dei pochi esemplari di felze, la tradizionale copertura delle imbarcazioni veneziane. Suggestivo il Porticato della Barchessa che racchiude un Campiello in stile veneziano e la collezione di antiche carrozze. Il Parco monumentale si estende per oltre 16.000mq tra viali di carpini, rose antiche e un laghetto romantico con cipressi calvi acquatici.

info di visita

La villa è aperta per visite turistiche dal martedì alla domenica (e i lunedì festivi) con orario 10.00 – 13.00 / 13.30 – 16.30

Per i gruppi oltre le 20 persone è consigliata la prenotazione, anche telefonica, con almeno 24 ore di preavviso.

Ingresso 5,50 intero, euro 4,50 ridotto (ragazzi dai 7 ai 12 anni compiuti, over 65)

Possibilità di biglietto ridotto con la Ville Card, soci TCI, soci FAI, soci COOP

Biglietto unico per Barchessa Valmarana e Villa Widmann 9,00 intero, euro 8,00 ridotto (ragazzi dai 7 ai 12 anni compiuti)

Info: tel.  041 424973 fax 041 4266560

e- mail villawidmann@servizimetropolitani.ve.it

servizi offerti

In Villa Widmann è attivo un info point punto di riferimento per avere tutte le informazioni utili per soggiornare e visitare nel modo migliore la Riviera del Brenta, la Terra dei Tiepolo e la terraferma veneziana tutta: le ville, le escursioni sul Brenta e nella laguna di Venezia, il noleggio di house boat e di biciclette, le principali manifestazioni del calendario rivierasco, le strutture ricettive dove pernottare, i percorsi da scoprire e le prelibatezze gastronomiche alle quali non rinunciare.

Villa Widmann è ingresso privilegiato per vivere e conoscere i tesori che, da secoli, natura, arte e storia conservano gelosamente tra Padova e Venezia.

gli affreschi

Il salone centrale della Villa, che si eleva per due piani inframmezzati da un suggestivo ballatoio, è completamente affrescato con colori chiari che conferiscono luminosità all’ambiente. Giuseppe Angeli, infatti, ispirato dal suo maestro Giambattista Piazzetta, aveva optato per una pittura fresca e tenue. Sulla parete di destra è raffigurato il ratto di Elena.

Sulla parete opposta è rappresentato il sacrificio di Ifigenia che campeggia al centro della scena pronta ad essere immolata dal padre Agamennone.

Sul soffitto, si compie la glorificazione della famiglia Widmann rappresentata con personaggi e simboli legati alla mitologia greca

la Riviera del Brenta

Venezia ha guardato all’acqua e al mare finché ha potuto ma all’inizio del ‘400 la Città lagunare ha cominciato ad occuparsi della “sua” Terraferma… Ed è proprio in Riviera del Brenta, lungo la Brenta considerata il prolungamento ideale del Canal Grande e collegamento privilegiato con la prestigiosa Padova, che le famiglie veneziane più potenti a partire dal XV secolo acquistarono poderi e costruirono suntuose Ville nelle quali trascorre la loro villeggiatura… Furono chiamati importanti architetti e illustri pittori tanto da rendere nota tutta la zona per le bellissime e tantissime Ville.

Ancora oggi come allora, l’area tra Venezia e Padova è luogo privilegiato per itinerari di visita ed eventi.